fbpx
Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Bianco Pomice 2015, Tenuta di Castellaro

A Lipari, su terreni vulcanici e tra cave di caolino, sorge la Tenuta di Castellaro, cantina bioenergetica realizzata in modo da avere un impatto minimo sull’ambiente circostante, magico e selvaggio. Abbiamo degustato uno dei prodotti di punta, il Bianco Pomice 2015, Bianco Siciliano IGT ottenuto da un blend di Malvasia delle Lipari e Carricante, vitigni autoctoni allevati ad alberello etneo e in regime biologico ad… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Alla scoperta del Taurasi Piano di Montevergine 2010, Feudi di San Gregorio

Il Taurasi porta con sé il pesante fardello del suo soprannome, Barolo del Sud, che testimonia l’eccelsa qualità e la longevità di cui gode questo celebre vino campano.
L’aglianico coltivato nell’areale circostante il paesino di Taurasi, infatti, per potersi fregiare del nome Taurasi in etichetta deve essere sottoposto ad un periodo di invecchiamento di almeno tre anni di cui almeno uno in botti di legno… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Orazio Umbria IGP Rosso 2016, Feudi Spada

Come tutti i vini di Feudi Spada, anche Orazio, IGP Umbria 2016, racconta una storia antica, quella del personaggio da cui prende il nome, Orazio Spada, marchese di Castel Viscardo e amante del vino, che da un viaggio in Spagna tornò portando con sé barbatelle di Garnacha, vitigno che decise di piantare lungo le colline dei suoi feudi. L’azienda ha, così, raccolto la sua eredità… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Passeggiando tra le vigne del Taurasi: Antonio Caggiano ed Antica Hirpinia

Quale miglior modo di approfittare di una delle rare giornate di sole del periodo natalizio se non quello di organizzare una escursione enogastronomica? Così, radunata una bella combriccola di amici, appassionati di vino (o semplicemente ubriaconi), decidiamo di dirigerci in Irpinia, dove già eravamo stati a fine ottobre presso la tenuta Cavalier Pepe, per far visita ad un paio di importanti realtà del panorama vitivinicolo… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Barbaresco Mantico DOCG 1998, Bersano

Era nascosto dal 1998, in attesa di essere bevuto per un’occasione speciale, il Barbaresco Mantico DOCG di Bersano. Aprire una bottiglia di vino che ha oltre 20 anni emoziona e, allo stesso tempo, agita, ma rende la degustazione un vero e proprio rito. Togli la capsula, infili delicatamente il cavatappi e preghi che il sughero resti intatto, che il vino non abbia subito danni, che… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Bionisiaco, il salone del vino bio campano a Salerno

Biologico, biodinamico, naturale, vegano…che sia per moda o per una scelta consapevole, il reale o sedicente wine lover è sempre più attratto da queste tipologie di vini. Ma la confusione riguardo a cosa si cela dietro queste definizioni è molto diffusa, anche a causa della carenza di una disciplina organica di settore e della diffusione di informazioni non sempre corrette. L’intenzione di fare chiarezza c’è,… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Decanto Best Wines of 2018 – La nostra selezione

Un altro anno volge al termine.   Un anno ricco di assaggi, degustazioni e bevute.   Vi presentiamo quella che è la nostra selezione di vini che abbiamo apprezzato di più nell’arco di questo 2018, uno per ogni categoria: uno spumante, un bianco, un rosato e un rosso.     Ma non è finita qui.     Infatti, il Natale è alle porte e anche noi ci… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Scegliere il vino per il pranzo della Vigilia di Natale

Scegliere il vino non è mai facile, soprattutto se dovete farlo per il momento più importante dell’anno in cui ogni ospite sarà pronto a giudicarvi:
stiamo parlando del famigerato cenone della Vigilia di Natale! In questo articolo proveremo ad illustrarvi i criteri da seguire per la scelta del vino per questo particolare evento, celebrato soprattuto al Sud Italia con pietanze a base di pesce,… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Cavadiserpe Mandrarossa 2016, Cantine Settesoli

Strana storia, quella dell’Alicante Bouschet. Un’uva tintoria creata dal vivaista francese Henri Bouschet, da un incrocio tra Petit Bouschet e Grenache, conosciuta anche in Spagna ma rimasta quasi ignota nel resto del globo, per via dei suoi risultati non sempre vincenti. Uva ricca di antociani, si distingue per una caratteristica unica: quella di avere una polpa nera, scura, dello stesso colore della buccia. Tuttavia, in… Leggi tutto

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki

Valtellina Superiore Sassella DOCG Marena 2015, Mamete Prevostini

Abbiamo già parlato di Mamete Prevostini  e della sua viticoltura eroica, nelle nostre Wine Stories e sul nostro blog. Oggi abbiamo provato il Marena, uno dei Valtellina Superiore prodotti da questa splendida cantina, ottenuto dai migliori acini di Nebbiolo provenienti da più vigneti terrazzati dell’area del Valtellina Superiore Sassella, tra le più famose ed importanti sottozone della Valtellina. Rosso rubino intenso, al naso evidenzia una buona… Leggi tutto