51,151 come i kilometri che Francesco Moser percorse in un’ora raggiungendo così il record mondiale su pista a città del Messico.

Questo Trento DOC Metodo Classico è veramente un vino speciale per la famiglia Moser che produce vini da tre generazioni.

Prodotto con uve 100% Chardonnay provenienti dai vigneti tra le colline di Trento e la Val di Cembra, anche all’occhio meno esperto non passa inosservata la sua brillantezza, enfatizzata da una grana di bollicine fini e persistenti ed un colore giallo paglierino con bellissimi riflessi dorati.

All’olfatto si apre con note di mela e agrumi che piano piano si evolvono in profumi più complessi che ricordano quelli del pane appena sfornato.

In bocca freschezza e sapidità le fanno da padrone, bilanciate però da una piacevole morbidezza. Impossibile poi, dimenticare la nota balsamica che si percepisce sul finale.

Un vino molto particolare, a tutto pasto, da iniziare a sorseggiare durante un bell’aperitivo, perché no, davanti all’imponente statua del Nettuno in Piazza Duomo a Trento.