Il Perlè Nero è una scommessa che Ferrari Trento  inizia nel 2002.
Unico Blanc de Noirs della cantina, questo Trento Doc è un extra brut realizzato da uve Pinot Nero cresciute ad oltre 400m di altezza e che affina per almeno 6 anni sui lieviti.
Il riserva 2009 viene sboccato nel 2016 ed alla vista si presenta di colore giallo paglierino carico, dai riflessi quasi dorati e con bollicine numerose, fini e persistenti.
Al naso esalta i tratti caratteristici del vitigno con note fruttate di mela quasi acerba e floreali di rose bianche e gelsomino.
La nota fragrante, legata all’azione dei lieviti, ricorda un croissant appena sfornato e risulta perfettamente bilanciata e discreta.
Infine un percettibile sentore minerale di idrocarburi si fa portavoce del terreno montano che ospita le vigne del Perlè Nero.
All’assaggio le bollicine finissime sembrano avvolgere il palato quasi come crema rafforzando le sensazioni morbide. La bevuta è sostenuta da una buona freschezza ed un finale sapido.
Una bollicina tutto pasto perfetta per accompagnare ed equilibrare la grassezza di un formaggio importante, una carne bianca oppure finanche una pasta alla carbonara come suggerito dalla loro Enologa.